South Garda Bike baby

Anche i giovanissimi a Medole per la South Garda Bike Junior, manifestazione promozionale senza particolari difficoltà sul percorso. I nostri ragazzi si sono distinti come al solito per la loro buona preparazione.

image

Gli acuti, come capita spesso, sono arrivati dalle ragazze che in questa competizione sono sempre svantaggiate in quanti inserite in un unica classifica che vede ai blocchi sia maschi che femmine. Da segnalare il secondo posto di Enrico Dal Ben nei G6 e il terzo di Davide Turina sempre G6. Poi le due nostre terribili ragazze che anche in questa occasione hanno mostrato di che pasta sono. Sara Vicentini G6, quarta dietro un terzetto di maschi molto forti e Marta Zini sesta in grande spolvero.

image

Anche i piccoli non sono stati da meno, un secondo posto nei G0 con Lorenzo Tosi e un terzo nei G1 con Jacopo Merlini, un quarto posto nei G2 con Elisa Pontara e poi un secondo posto  un quarto e un sesto nei G3 con Elena Dal Ben Giulia Tosi e Luca Zini.

image

Tutti gli altri nostri ragazzi hanno ottenuto degli ottimi piazzamenti.

image

Ma il risultato più grande per i maestri della Mud&Rock  stato quello di vedere i ragazzi applicare sul campo i principi che contraddistinguono il nostro sodalizio, lealtà, amicizia, divertimento e sana competizione. Prossimo appuntamento il 19 aprile a San Giovanni Lupatoto per la seconda tappa del Verona Cup Kids. Ride it!

tomas.z

South Garda Bike

Gara veloce, percorso poco selettivo e tanti elitè presenti al via hanno contribuito a far diventare una competizione molto dura e un performante Luca Speri  riesce a strappare un buon novantunesimo posto assoluto e nono di categoria.

IMG-20150329-WA0000[1]

Grandi tutti i ragazzi ma da tenere ancora in considerazione le ottime performance dei fratelli Marini, la conferma di Mirko e Walter,  la tenacia di Marco, Davide e Rachid.

Cliccando sull’immagine sottostante si possono vedere le posizioni del team….

Immagine

Cliccando sulle due immagini sottostanti si possono verificare le classifiche a tempo del Circuito Start Cup che ci vede ben posizionati sia nella classifica Over che Under 40.

IMG-20150329-WA0001[1]

 

IMG-20150329-WA0001[1]

Da segnalare il ritiro di Federico Birtele e il quinto posto per Nicola Busola nel percorso corto.

 

 

tomas.z

 

 

Cancellara…..son dolori!

sptdw107_670

Un’immagine che vale più di tante parole….Fabian Cancellara, leader del Trek Factory Racing, dice addio all’intera campagna del nord, causa una caduta di gruppo capitata ieri al E3 Harelbeke dopo circa 40 km dalla partenza, riportando la frattura di due vertebre.

E3 Harelbeke che regala una fantastica vittoria a Geraint Thomas del team Sky in fuga per circa 40 km con Zdenek Stybar e Peter Sagan e che sorprende i due avversari con un scatto secco negli ultimi 3 km di gara.

15thomasharelbeke535

tomas.z

Milano Sanremo 2015

3169_sprint-milano-sanremo-2015

 John Degenkolb (Team Giant – Alpecin) ha vinto la Milano – Sanremo 2015, battendo allo sprint  Alexander Kristoff (Team Katusha) e  Michael Matthews  (Orica GreenEDGE).

Quinto posto per il giovane italiano  Niccolo Bonifazio (Lampre – Merida).

Gara che torna appannaggio dei velocisti con il classico percorso con Capi, Cipressa e Poggio. L’arrivo in via Roma non ha sostanzialmente cambiato i piani tattici dei big che si sono trovati a giocare la prima Monumento con un gruppo di circa 25 corridori.

Se ne vanno in 11 sin dal primo chilometro: Molano, Barta, Person, Tjallingii, Frapporti, Pirazzi, Kurek, Bono, Pauwels, Berard e Dall’Antonia guadagnano fino a 10 minuti, poi sotto il lavoro di Trek, Katusha e Tinkoff tornano sotto il controllo del gruppo.

La corsa si accende sui Capi: davanti è  Matteo Bono (Lampre – Merida) a rimanere da solo, mentre sono le cadute (spaventosa quella di  Christopher Juul Jensen (Tinkoff – Saxo)) a fare la selezione dietro.

La Bmc è la squadra più convinta insieme alla Sky: i rossoneri fanno il diavolo a quattro e sulla Cipressa si vedono, Oss, Van Avermaet e De Marchi.

Dietro i velocisti rimangono attaccati al gruppo con le unghie e con i denti: Kristoff, Cavendish e Bouhanni sono messi alla frusta, ma il norvegese riesce a tornare nel gruppo.

In vista del Poggio, rimangono davanti  Daniel Oss (BMC Racing Team) e  Geraint Thomas (Team Sky) che guadagnano fino a 30 secondi mentre dietro si riorganizzano i team.

Sul Poggio rimane solo soletto l’inglese: dietro è  Luca Paolini (Team Katusha) a fare un monumentale lavoro per Kristoff. Non scatta nessuno fino al falsopiano finale quando Gilbert e Stybar – prima – Van Avermaet, Sagan e Matthews – poi – provano a fare la differenza.

Niente da fare il gruppo si riappallottola in discesa, mentre cadono rovinosamente  Philippe Gilbert Michal Kwiatkowski e  Gerald Ciolek.

Sull’Aurelia Paolini prende in mano la situazione e lancia ai 250 metri dal traguardo Kristoff.

Il norvegese fa un numero pazzesco e si tiene dietro tutti, meno che uno splendido  John Degenkolb (Team Giant – Alpecin) che lo salta nei 50 metri finali e si prende la vittoria più importante della carriera. Terzo arriva  Michael Matthews  (Orica GreenEDGE), quarto  Peter Sagan (Tinkoff – Saxo) e quinto un ottimo  Niccolo Bonifazio (Lampre – Merida). Il classe ’93 ha aperto il suo conto con la Sanremo: avrà tempo per chiuderlo.

Ecco il video dello sprint:

tomas.z

Domani è Tre Valli by Gist

Si torna a gareggiare nel veronese domani con la granfondo Tre Valli by Gist, gara che da tanti anni è un punto fisso nel calendario del nostro team.

22-2-15-logo

Tutto il team, o quasi, risponde presente anche per onorare al massimo l’inizio del Lessinia Tour che ci vede vincitori incarica della speciale classifica riservata ai team.

trevalli04

Ricordo a tutti un paio di info utili…..

. DATA E LUOGO DI PARTENZA

La Granfondo Tre Valli si svolgerà domenica 22 marzo 2015 con partenza e arrivo da Via Fabbrica a Tregnago (Verona).

. TIPOLOGIA MANIFESTAZIONE

La Granfondo Tre Valli  è una manifestazione tipo Gran Fondo di mountain bike agonistica, competitiva e ciclo sportiva per amanti della mountainbike. 

. PARTECIPAZIONE

Sono ammessi a partecipare tutti gli atleti di ambo i sessi in possesso di regolare tessera Fci o altra tessera rilasciata da un Ente di Promozione Sportiva aderente alla Consulta Nazionale del Ciclismo. Possono partecipare anche i non tesserati purchè abbiano compiuto i 18 anni d’età e siano muniti di certificato medico di sana e robusta costituzione. Non è consentita la partecipazione alle categorie Giovanissimi, Esordienti e Allievi.

. PERCORSO

Il percorso proposto è unico per tutti ed ha una lunghezza di 43 chilometri e 1290 metri di dislivello circa.

. PARTENZE E GRIGLIE

Verranno effettuate 4 partenze ai seguenti orari:

– griglia rossa ore 10.00

– griglia gialla ore 10.10

– griglia blu ore 10.20

– griglia bianca ore 10.25

. SCELTA GRIGLIE E PETTORALI

Le griglie potranno essere scelte direttamente da ogni singolo partecipante al momento dell’iscrizione.

All’interno della griglia scelta i pettorali verranno comunque assegnati in ordine cronologico di iscrizione.

Prima partenza ore 10.00

. TESSERATI FCI

I tesserati Fci, anche se iscritti tramite il sistema federale “Fattore K”, procedura che rimane comunque obbligatoria, non sono esentati dalla procedura sopra descritta che è comunque necessaria al fine della convalida dell’iscrizione da parte del comitato organizzatore. ID GARA 77325

. SERVIZI E RACE KIT

La quota di iscrizione comprende: segnalazione del percorso, davantino con fascette, cronometraggio professionale con chip, soccorso medico, parcheggio gratuito, ristori lungo il percorso, ristoro finale, pasta party, classifiche on-line, lavaggio bici, docce, area team, accesso area expo, area camper gratuita. A tutti gli iscritti verrà consegnato un welcome kit contenente prodotti alimentari vari ed un gadget tecnico di valore. Il gadget tecnico verrà consegnato sino ad esaurimento dei 2.000 pezzi disponibili in base all’ordine di iscrizione

. RITROVO

Il ritrovo dei concorrenti è fissato per domenica 22 marzo 2015 alle ore 7.00 presso il Palatenda situato in via Fabbrica a Tregnago.

. RITIRO PETTORALI E RACE KIT

Il pettorale e il race kit potranno essere ritirati, solo se in regola con la quota di iscrizione e presentando agli incaricati la ricevuta dell’avvenuto pagamento. La consegna verrà fatta presso la segreteria dell’evento situata all’interno del nuovo polo scolastico del comune di Tregnago, secondo il seguente programma:

– sabato 21 marzo 2015 dalle ore 15.30 alle ore 19.00 (escluse le categorie agonistiche: elite, under, junior);

– domenica 22 marzo 2015 dalle ore 7.00 alle ore 9.00.

. ENTRATA IN GRIGLIA

L’entrata nelle griglie è ammessa 15 minuti prima dell’orario previsto per lo scaglione di appartenenza (esempio: partenza ore 10.00 – entrata in griglia ore 09.45). La partenza da una griglia diversa da quella assegnata, senza autorizzazione scritta del C.O., comporta l’automatica esclusione dalla classifica gara.

. TEMPO MASSIMO

Il tempo massimo di gara sarà di ore 4 dal momento della partenza della propria griglia di appartenenza. Al termine delle 4 ore chi si troverà ancora sul percorso sarà considerato fuori tempo massimo e sarà considerato fuori gara. L’atleta potrà continuare la corsa senza il pettorale e a proprio rischio.

. RECLAMI

Eventuali reclami devono pervenire entro 30 minuti dall’arrivo del concorrente, in forma scritta e depositando una cauzione di € 50 presso la segreteria della gara. In caso di accettazione la somma sarà resa

. MONTTEPREMI IN DENARO

Assoluta Maschile

1° 300 euro

2° 200 euro

3° 150 euro

4° 100 euro

5° 80 euro

6° 50 euro

7° 50 euro

8° 50 euro

9° 50 euro

10° 50 euro

Assoluta femminile

1° 150 euro

2° 100 euro

3° 80 euro

4° 50 euro

5° 30 euro

CHIP PERSONALE

Gli atleti non possessori del chip personale possono acquistare un “A-Chip” ritirandolo presso il “Punto Chip” della SDAM al costo di € 15,00 (di cui € 10,00 per l’acquisto del chip e € 5,00 per l’abilitazione sulle gare ciclistiche 2015), oppure possono noleggiare un chip giornaliero, da restituire al termine della manifestazione. In questo caso sulla cauzione versata di € 10,00 saranno trattenuti € 3,00. Il mancato o non corretto utilizzo del chip comporterà il non inserimento nella classifica di gara e, per i ciclo turisti, la non attribuzione del tempo impiegato.

Percorso:

Il percorso proposto posiziona la granfondo Tre Valli tra le piu’ caratteristiche della sua categoria. Studiato appositamente per un atleta che ama abbinare il piacere di esercitare con passione il proprio sport preferito e la ricerca di percorsi sempre più particolari, prevede un unico tragitto che si snoda attraverso i luoghi più suggestivi della Val d’Illasi, della Val Tramigna e della valle di Mezzane. Il tragitto transita quasi per la totalità su sentieri e strade forestali limitando al massimo i passaggi su strade asfaltate.

Lunghezza: 42 chilometri

Dislivello: 1290 metri

Difficolta’: adatto a tutti

10929148_834413706626326_2279498579991590435_n

tomas.z