5° TROFEO CITTA’ di CASTELNUOVO

Ed eccoci giunti all’ultima tappa della Verona Cup Kids.

A fare gli onori di casa sono gli amici dell’AlmaBike, una grande squadra dalle t-shirt turchesi che, grazie ad esperienza e passione, hanno dato vita ad un evento tra i più belli del panorama della mountain bike veronese dedicata ai giovanissimi.

In un ampio luogo immerso nel verde, che si raggiunge lasciando il centro di Cavalcaselle, seguendo una lunga stradina in mezzo alla campagna, è stato creato, con la collaborazione della Natura, un tracciato degno di ospitare una vera gara di MTB. Completamente sterrato, impegnativo, tecnico, a tratti insidioso, il tracciato così disegnato ha dato ai giovani bikers le possibilità di esprimere le proprie doti tecniche, oltre alla potenza e alla resistenza allo sforzo.

Sotto un sole splendente e straordinariamente caldo per il periodo, si sono svolte gare impegnative e combattute fra i tanti giovani atleti che vi hanno partecipato. E c’era fra di essi, i loro genitori e i loro maestri, chi faceva i conti sommando i punteggi ottenuti in questa kids Cup, essendo stata oggi l’ultima possibilità per tentare di raggiungere l’ambita Maglia di Campione 2015, o per consolidare l’importante risultato già raggiunto.

Anche noi della Mud&Rock avevamo nella mente un numero, tutti lo stesso. E più che nella mente era nel cuore di ognuno di noi. Era il numero 54.

Eccolo

20150919_174302

Il numero di Nicolò Gobbi.

IMG-20150919-WA0028

Questo è stato l’evento, o meglio il pensiero che ha accumunato tutti noi, facendoci sentire ancora più squadra.

Poi, ognuno dei nostri giovani atleti meriterebbe un commento, dalla grinta impressionante di Luca Zini, alla determinazione della fortissima Matilde Turina che quando esulta al traguardo, come oggi, ci spaventa un po’, dalla grazia di Sara, alla tenacia di Marta, da Chiara Pontara che su un percorso per vera mountain bike esprime le sue doti e vince, ad Andrea Foroni che supera attimi di smarrimento per una variante in gara e vince in volata, da Jacopo che cresce e finisce con onore la sua gara, alla freddezza di Lorenzo che insieme alla sorella Giulia regalano alla famiglia Tosi due splendidi primi posti, dal sorriso di Elena che con le sue bionde trecce insegue con caparbietà avversarie molto più grandi di lei, a Davide Turina che sfiora un difficile e combattuto podio, ad Andrea Gobbi che gareggia senza essersi fatto impressionare dall’infortunio subito dal fratello, dallo sconforto di Enrico Dal Ben che taglia il copertone ed è costretto al ritiro in una gara a lui congeniale per tecnica e potenza, che l’avrebbe visto sicuramente sul podio, a Pietro Genesini che, ancora una volta, dà tutto sé stesso, e a tutti, bravissimi!

Elisa, Matteo C., Riccardo, Gloria, Mattia, Edoardo, Elia, Francesco, Matteo B.,Giovanni, Giulia B., Zeno, Tommaso, Pietro…, bravissimi per aver colto il guanto della sfida e per averci regalato, oltre allo spettacolo, anche il sorriso. Mille occhi servirebbero per catturare attimi significativi di ognuno di voi.

Vi omaggiamo con i nostri applausi e con le foto delle premiazioni di ciascuno.

20150919_183747 20150919_184011

20150919_184351 20150919_184541 20150919_184813 20150919_184921

20150919_185059 20150919_185207 20150919_185345 20150919_185455

Infine, grazie a tutti, ad ogni singolo atleta in gara, per aver portato la Mud&Rock alla conquista del secondo posto nella classifica a squadre.

20150919_185631

Ringrazio Erica per l’emozione che ha trasmesso in queste righe…..

tomas.z

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...