Divinus bike Marathon

77 Km, 3000 dls e tempo incerto sono stati gli ingredienti della Divius 2016.

Al via i fratellli Marini, Mirko, Davide, Cristiano (lo scrivente di questo articolo), Paolo e Federico

Federico, ben posizionato, è costretto ad un ritiro a causa di una foratura irreparabile.

Davide e Cristiano conquistano un fantastico 2° posto di categoria e Mirko sale sul 3° gradino del podio.

Personalmente il lungo percorso e soprattuto il dislivello hanno imposto per la prima ora un ritmo blando e tranquillo; con il mio fidato gregario/capitano Davide abbiamo successivamente mantenuto il nostro ritmo gara ripredendo gran parte del gruppo che nella prima parte ci aveva sfilato senza tanti complimenti.

Discese veloci ed esaltanti condite da salite a tratti molto impegnative non ci hanno fatto desistere neanche quando a 20 km dall’arrivo e 1000mmetri di dislivello ancora da scalare, il meteo ha deciso di non graziarci iniziando una forte ed incessante pioggia.

Concludiamo come da tradizione a braccia alzate e  rigorosamente infangati ma ampiamente soddisfatti da risultato ottenuto.

Da segnalare nel Percorso Classic un super Sebastiano e Luca che portano a casa un 5° posto per entrambi.

img-20160529-wa0005.jpg

 

image

image

 

image

 

tomas.z

Lo Squalo azzanna la preda!

Fino a questo momento abbiamo concesso poco tempo al 99° giro d’Italia che oggi ha visto la sua conclusione, ma ora dobbiamo dare gli onori a Vincenzo Nibali (Team Astana), che con una rimonta spettacolare nelle due ultime tappe di montagna, è riuscito a far sua, per la seconda volta, il Trofeo senza fine.

 

Spettacolare la tappa di sabato dove Vincenzo, in seconda posizione a 44 secondi da Esteban Chaves (Team Orica Green Age), da fondo a tutte le sue energie e fa sua la maglia rosa.

 

CHAPEAU per Vincenzo che si dimostra tutto il suo valore e la sua caparbietà.

 

 

tomas.z

Bussola Mtb Racing Team e Go Pressia

Nuova collaborazione tra il nostro team e l’azienda veronese Go Pressia.

image

image

Livrea che rimane praticamente uguale con qualche piccolo ritocco…
Per chi volesse acquista la fantastica divisa del team….basta passare in negozio Cicli Bussola a Pedomente.

tomas.z

I nostri giovanissimi…

Giornata memorabile per i ragazzi delle categorie giovanili quella del 22 maggio. Visti i molti obiettivi si sono divisi su due appuntamenti, Rezzato BS per la Brescia Cup e Santorso per l’assegnazione delle  maglie di campione regionale.

Partiamo da Rezzato, gara molto bella e ben organizzata, molti i partenti e i nostri ragazzi, accompagnati dal Maestro Marco Zini, conquistano un 4° posto tra le esordienti donne primo anno con Marta Zini e nelle esordienti donne secondo anno un 7° ed un 8° rispettivamente con Vecerina Denise e Parolotto Federica.

image

image

Negli esordienti maschi 2° anno, categoria veramente piena di talenti e combattutissima, spunta un 28° posto con Lorenzini Marco.

image

image

image

Ora Santorso, su di un percorso a detta di molti  da selezione naturale, i nostri ragazzi hanno fatto vivere una giornata memorabile al nostro Team. Iniziamo dagli esordienti 1° anno, nelle donne che accorpate primo e secondo anno, le nostre due atlete hanno occupato il podio con il primo posto di Sara Vicentini e il terzo posto con Barbazeni Gloria. Nei maschi vittoria strepitosa con una condotta di gara da professionista consumato vince Turina Davide che sbaraglia la concorrenza. Negli esordienti 2° anno un Rossi Giovanni, non in forma, conquista ugualmente un 7° posto in una categoria molto combattiva. Negli allievi secondo anno un fantastico 5° posto per Marinelli Giulio che conduce una gara molto intelligente anche se su di un percorso non adatto alle sue caratteristiche. Ed infine un 9° posto negli junior di Avesani Sebastiano, un piazzamento straordinario in una categoria difficilissima. Ma la notizia più importante della giornata è che i nostri Turina e Vicentini Sara conquistano la maglia di campione regionale.

 

image

Tutti e due hanno condotto le loro gare con intelligenza tattica e grandi capacità tecniche. Risultato importantissimo per il Bussola Mtb Racing Team e anche per il nostro comitato provinciale che potrà annoverare due atleti veronesi tra i campioni regionali della MTB. Complimenti ai ragazzi ed ai tecnici che li hanno accompagnati Vincenzo Pugliese e Giorgio Turina.
image

image

tomas.z

Una Soave bike da incorniciare

Domenica, come già anticipato, il Bussola Mtb Racing Team ha visto propri atleti impegnati su più campi di gara.

Partiamo con la Soave bike che ha visto un Federico Birtele davanti a tutti con un 21esimo posto assoluto e primo di categoria in una gara davvero impegnativa per caldo e altimetria del percorso.

IMG-20160522-WA0009[1].jpg

Marco Veneri compie una mezza impresa partendo in fondo ad una seconda griglia molto folta e terminando in quarta posizione di categoria e 49esimo assoluto.

Per quanto mi riguarda penso di essermi comportato in maniera egregia…parto con  riserva, lasciando scatenare delle schegge impazzite, a metà della prima interminabile salita aumento il ritmo cominciando a sorpassare un sacco di gente e riacciuffando un Luca Speri che sarà mio fidato scudiero per tutta la gara….e da metà gara in poi sarà Full Gas fino all’arrivo con un undicesimo posto di categoria.

20160522_114825[1].jpg

Ottimo anche Cristiano che conclude le sue fatiche in posizione 28esima posizione di categoria.

20160522_121858[1].jpg

Nei prossimi giorni articolo dedicato alla Capriolo Bike di Brescia.

tomas.z

Un Week and intenso….

Sarà un fine settimana molto intenso il prossimo con la terza tappa del Lessinia Tour by Gist in quei di Soave, con un tracciato rinnovato e più impegnativo ed un percorso classic di 50 km e 1600mt di dislivello.

Un’altra parte degli atleti del Bussola Mtb racing team sarà invece al via alla Capriolo Bike di Brescia, quarta tappa del Mtb Ahead Tour, con i suoi 46 km e 1600mt di dislivello.

Ci sarà sicuramente da divertirsi, sudare……e pedalare. Buona gara a tutti gli atleti al via!!!!
tomas.z

 

Michele Marini non si ferma più….

Grande prestazione domenica scorsa per i nostri ragazzi alla Ironbike di Guastalla.

Nella gara che chiudeva il to River Marathon Michele Marini cogle un grandioso quinto posto di categoria e unto finale appunto nel Rivr Marathon.
image

image
Marco Marini termina al decimo posto di categoria il River Marathon.

Primi verdetti per questa stagione

Concluso lo Start Cup mtb, con la conca d’Oro di domenica, siamo già a tirare somme su questa parte di stagione corsa finora.

Lo Star Cup Mb è stato un circuito molto avvincente ma strano da interpretare per la diversità delle quattro gare che componevano questo circuito, si partiva con una marathon, la South Garda bike di Medole, che già ad inizio stagione con i suoi 60 km e ritmi folli per il poco dislivello presente, metteva a dura prova gli atleti….si passava poi alla Tre Valli, tipologia  di gara completamente diversa….un susseguirsi di salite e discese divertenti…..in 43 km totali.

  

Cambio di rotta nuovamente per la terza tappa…GF dei Tre Comuni a Pomponesco, gara completamente pianeggiante di 50 km interpretata in stile “stradista” con media di oltre 30 km/h…..ed infine la Conca D’Oro con i suoi 47 km e 1700 mt di dislivello con salite durissime e discese mozzafiato.

Riuscire ad essere competitivi con un genere così diverso di gare non è sicuramente semplice….ma Il Bussola Mtb Racing Team ha come slogan :”Sempre pronti a dare spettacolo” e così è stato con i fratelli Marini che dominano la categoria under 40 e lo scrivente che strappa con le unghie un quarto posto in una categoria super combattiva….gli over 40

Le classifiche stilate sono due, una a tempo (con la somma matematica delle 4 tappe)e una a punti tenendo conto dei piazzamenti.

a.jpg

b.jpg

Ci siamo sicuramente ben comportati e distinti……avanti tutta!!!!!

tomas.z

 

 

Conca d’Oro sul filo di lana

Dura , impegnativa ma con discese molto divertenti e esaltanti….ecco un sunto della nostra Conca d’Oro di ieri. I47 km e 1700mt di dislivelli sono stati reali e molto impegnativi.

Ritrovo di buona mattina con Davide che fa un po’ da punto di riferimento

Ore 9:15 ingresso in griglia per cercare di partire il più avanti possibile….ore 1030 partenza.

Partiamo con l’handicap di circa 400 persone avanti a  noi….prima salita fatta dal gruppo, e da noi, come “non ci fosse un domani” velocità folli…quasi quasi posto anche i dati del mio Garmin per farvi capire di cosa parlo…

Walter, Mirko e Marco Marini dimostrano già sulla seconda salita di avere una marcia in più e piano piano se ne vanno….ma non demordo e dopo aver superato degli strappi veramente spacca gambe…a metà gara inizia  un susseguirsi di discese velocissime dove riesco a recuperare un sacco di posizioni esaltandomi alla grande, riprendo Marco, questa volta è lui che non riesce a tenere il mio passo, e addirittura  a -2 dall’arrivo riesco a riprendere prima Walter e poi Mirko.

Terminiamo tutti assieme con Walter che vince la nostra volata….

….e dopo la gara il pasta party tutti assieme…..

Di seguito il podio assoluto maschile:

PS: Nonostante una gran faticata mi sono proprio divertito….

tomas.z

Prima tappa…..prima maglia Rosa

E’ iniziato ieri il 99esimo Giro D’Italia con una crono individuale di 10 km che ha consegnato a Tom Doumoulin (team Gian Alpecin) la prima maglia rosa per un nonnulla (un centesimo).

Così la prima classifica generale:

1 NED DUMOULIN Tom TEAM GIANT – ALPECIN 11:03 0:00
2 SLO ROGLIC Primoz TEAM LOTTO NL – JUMBO 11:03 0:00
3 CRC AMADOR Andrey MOVISTAR TEAM 11:09 0:06
4 SWE LUDVIGSSON Tobias TEAM GIANT – ALPECIN 11:11 0:08
5 GER KITTEL Marcel ETIXX – QUICK-STEP 11:14 0:11
6 ITA MOSER Moreno CANNONDALE PRO CYCLING TEAM 11:15 0:12
7 LUX JUNGELS Bob ETIXX – QUICK-STEP 11:16 0:13
8 SUI CANCELLARA Fabian TREK – SEGAFREDO 11:17 0:14
9 AUT BRANDLE Matthias IAM CYCLING 11:17 0:14
10 SUI DILLIER Silvan BMC RACING TEAM 11:19 0:16

Di seguito gli Highlights di oggi:

 

tomas.z