Lessinia Tour: seconda tappa.

 “PER MOLTI MA NON PER TUTTI”

Domenica torna il Lessinia Tour con la Granfondo del Durello, giunta alla sua quindicesima edizione e presenta un percorso quasi totalmente rinnovato con 44km e 1500mt di dislivello.

GRANFONDO-DEL-DURELLO-2017-

Ma vediamo un po’ di numeri…..

RITROVO

Il ritrovo dei concorrenti è fissato per domenica 30 aprile 2017 a partire dalle ore 6,30 presso piazza Aldo Moro, San Giovanni Ilarione (Vr).
Il numero e il kit potranno essere ritirati presso la segreteria dell’evento in via degli Alpini secondo il seguente programma:
– sabato 29 aprile dalle ore 15.00 alle ore 18.00 (escluse le categorie agonistiche: elite, under, junior);

– domenica 30 aprile dalle ore 7.00 alle ore 8.30.
Il pettorale ed il kit verranno consegnati solo ed esclusivamente se in regola con la quota di iscrizione.

PARTENZA DELLA GARA
La partenza è prevista alle ore 9.30 da via Quattro Novembre, San Giovanni Ilarione (Vr). Le partenze possono essere suddivise in griglie e distanziate a discrezione del comitato organizzatore.

CRONOMETRAGGIO
– CHIP PERSONALE
– Gli atleti non possessori del chip personale possono acquistare un “A-Chip” ritirandolo presso il “Punto Chip” della SDAM, oppure possono noleggiare un chip giornaliero, da restituire al termine della manifestazione. Per info su costi e modalita’ contattare direttamente la SDAM attraverso i contatti riportati sul sito www.mysdam.net. Il mancato o non corretto utilizzo del chip comporterà il non inserimento nella classifica di gara e, per i ciclo turisti, la non attribuzione del tempo impiegato.

PREMI
Le premiazioni saranno effettuate al termine della gara presso il palco allestito in prossimità dell’arrivo, in Piazza Martiri a San Giovanni Ilarione.

PERCORSO GRANFONDO: saranno premiati i primi 10 della classifica ASSOLUTA MASCHILE, e le prime 5 della categoria ASSOLUTA FEMMINILE con premi in denaro; tutte le categorie saranno premiate in natura, dal primo al decimo classificato.

….e ora diamo uno sguardo al video con la sintesi della scorsa edizione….

Appuntamento a tutti per domenica…..

tomas.z

 

 

 

Liegi Bastogne Liegi 2017

Una delle corse ciclistica più vecchie al mondo è proprio la Liegi Bastogne Liegi, nata nel lontano 1892 è seconda come longevità solo alla più anziana Milano-Torino.

Quest’anno ha avuto un epilogo che nei giorni antecedenti sembrava scontato ma che invece è rimasto in bilico grazie al nostro Davide Formolo che ha dato battaglia, dopo ben  260 km, sul mitico muro di Huy. Rivediamo gli ultimissimi chilometri…..

 

tomas.z

Parigi-Roubaix 2017 – Highlights

Ieri si è corsa una delle più importanti gare del calendario World Tour, la Parigi Roubaix.

La vittoria è andata ad un vero e proprio gladiatore di nome Greg Van Avermaet (Team BMC) che ha saputo reagire ad un paio di momenti di particolare sfortuna con rabbia e concentrazione…. quando tutti pensavano fosse tagliato fuori dal gruppo dei migliori ha saputo martellare sui pedali,  riacciuffarli ed andare a vincere in volata nel famosissimo velodromo di Roubaix.

skysports-greg-van-avermaet-paris-roubaix_3927694

Bene si sono comportati anche i ragazzi della Trek Segafredo, sempre al centro dell’azione con John Degenkolb e Jasper Stuyven .

bettiniphoto_0279220_1_2000px

Parigi Roubaix 2017 Parigi Roubaix 2017

tomas.z

Team Bussola Giovani

Oggi i nostri giovani ragazzi si trovano alla MARLENE SUDTIROL SUNSHINE RACE di Nalles (Internazionali d’Italia).

Nei giorni scorsi si sono impegnati ed allenati nell’affinare le doti di abilità con esercizi proposti dai nostri maestri:

 

Oggi, in trasferta trentina daranno battaglia e metteranno in campo quanto di meglio imparato sino ad ora.

Altre immagini della giornata di ieri con prova percorso, pulizia bici etc….

Attendiamo con trepidazioni notizie da Nalles.

tomas.z

MTB Garda Marathon

E’ andata in scena ieri la Marathon città di Garda con il Bussola Mtb Racing Team che si divide nei due percorsi proposti, il Marathon appunto che presenta un percorso di 60 km e 220mt di dislivello, e un Classic con 35 km e 120mt di dislivello dichiarati.

Alle 9 in punto sono partiti i temerari del percorso Marathon, con un foltissimo numero di atleti Open.

sdr

dav

IMG_20170402_090421[1].jpg

Tanti ragazzi del team hanno intrapreso il percorso lungo mentre i soli Tomas-Davide-Gianfranco hanno affrontato il Classic con partenza alle 11:00.

IMG-20170402-WA0007[1]

IMG-20170402-WA0010[1].jpg

Da mettere in evidenza anche i nuovi colori di casacca utilizzati per la prima volta proprio a Garda!

Percorsi in entrambi i casi molto belli ed adrenalinici con la discesa denominata “Sperane” assolutamente spettacolare.

IMG-20170402-WA0008[1]

Innegabile la spettacolarità dei paesaggi incontrati lungo tutto il tracciato e buona l’organizzazione di gara.

IMG-20170402-WA0005[1]

IMG-20170402-WA0006[1]

Al termine delle fatiche tutti attorno ad un tavolo a discutere di questo o quel momento che ha lasciato un ricordo particolare degno di essere ricordato.

Le classifiche purtroppo per un malfunzionamento del server Winning Time al momento non sono disponibili, a breve verranno pubblicate le foto ufficiali e le Classifiche aggiornate.

tomas.z