Mostruoso Van der Poel!!!!!!

Ecco un esempio oggettivo di quel che vuol dire “dare tutto ma proprio tutto” quello che si ha dentro…..

Succede ieri nel KOPPENBERCROSS a Oudenaarde in una delle gare più belle dell’anno con uno spettacolo ulteriore dato dal muro finale…..

Mathieu van der Poel put in a full effort on Wednesday and collapsed at the finish line. 2017 Men's Koppenbergcross. © B. Hazen / Cyclocross Magazine

Mathieu van der Poel was on the front by the top of the prologue climb. 2017 Men's Koppenbergcross. © B. Hazen / Cyclocross Magazine

Wout van Aert was looking to win his fourth straight Koppenbergcross. 2017 Men's Koppenbergcross. © B. Hazen / Cyclocross Magazine

tomas.z

Annunci

Eroica 2017: Team Bussola presente

Anche quest’anno non ci siamo fatti scappare l’opportunità  di assaporare quelle magnifiche sensazioni che solo l’Eroica di Gaiole in Chianti sa regalare.

Tre sole immagini in anteprima, poi con calma lavoro i video fatti così da mostrare a tutti le fantastiche terre del Chianti che ci hanno fatto da scenario ad una fantastica avventura:

20160113_031219A.jpg

IMG_20170930_142614.jpg

 

 

IMG_20171001_145600.jpg

E già che ci siamo….in primissima visione un cortometraggio…..giusto per gradire:

tomas.z

 

GF D’Autunno….

Il meteo ieri proprio non ha voluto agevolarci, rendendo la GF d’Autunno-Benini molto impegnativa sia tecnicamente che psicologicamente.

Il mattino era iniziato con una leggera pioggerellina che avrebbe reso il percorso ancora più divertente, ma alle 8:30 il tutto si è tramutato in un vero e proprio temporale.

Certo, partire sapendo che il percorso sarebbe diventato particolarmente esigente ha richiesto motivazioni particolari, ma per il Bussola Mtb Racing Team quest’ultime non mancano mai e tutti hanno risposto presente ai nastri di partenza.

Una volta preso il via anche la pioggia è cessata lasciando intravvedere un timido sole che ha accompagnato gli atleti lungo i 40 km della competizione che si è svolta senza particolari problemi e con il giusto mix di adrenalina-divertimento che penso tutti hanno apprezzato.

Sapiente la supervisione dei punti critici da parte del Team Benetti, organizzatori del GF, che ha impiegato tantissimo personale lungo tutto il tracciato.

La vittoria va a Francesco Casagrande che termina le proprie fatiche in appena 1 ora e 55 min.


Per quanto concerne il nostro Team, di seguito le classifiche:

Screenshot (20).png

Giornata che per molti nostri atleti ha decretato il termine dell’attività agonistica… per altri invece inizia a breve la stagione del XC Running.

IMG-20170924-WA0002[1]

Complimenti ancora a Diego Bertani e alla premiata ditta del Team Benetti per l’organizzazione, la logistica e il percorso scelto che rimane tra i più belli del panorama granfondistico del nord Italia.

 

tomas.z

Bussola Mtb Racing Team su più fronti

Domenica molto intensa, quella vissuta ieri dai componenti del nostro Team preferito, impegnati su più fronti, in più località e in diverse specialità.

Numerosi atleti erano presenti alla Sasso Mtb Race in quei di Sasso Marconi Bologna, per la penultima tappa del circuito  Mtb Ahead.

Temperature frizzanti, organizzazione impeccabile, percorso di gara in condizioni perfette hanno contribuito a rendere una trasferta veramente appagante e divertente.

IMG_20170917_082903[1].jpg

Dopo il riscaldamento fatto in compagnia, i portacolori del Bussola Mtb Racing Team si sono suddivisi nei due percorsi di gara, con Davide e Tomas impegnati nel  Classic, mentre Walter, Mirko e Loris prediligono le lunghe distanze del Marathon.

Di seguito le classifiche del Team:

Screenshot (16).png

Altro terreno di gara e altro componente del Team che si schiera in quei di Santa Lucia ai Monti di Valeggio per l’ottava  tappa del Master MTB.

Questa volta è il nostro Marco Veneri che sale su terzo scalino del podio di categoria mostrando ancora una volta una forma super.

IMG-20170917-WA0010[1].jpg

Dalla Mtb alla Strada con  Rolando che lotta contro il tempo nel 6° Trofeo Passo Pampeago – Cronoscalata da Tesero al Passo Pampeago, in una giornata fredda che ha visto sia in partenza che il località di arrivo, temperature rigide con qualche fiocco di neve.

Rolando  impiega,  nei 10,5 km di percorso che da Tesero portano all’Alpe e al Passo di Pampeago dove la pendenza media sfiora il 10% ma molti tratti raggiungono anche il 15%, 46min e 43 sec. fruttandogli la 18esima posizione assoluta maschile.

Screenshot (17)

Un grosso complimento a tutti i nostri atleti che,  sempre pronti a dare spettacolo, si sono distinti nei vari campi di gara.

 

tomas.z