L’eroico- Official Promo

“L’Eroico” è la prima campagna di raccolta fondi (crowfounding) della community di Eroica avente l’obiettivo di finanziare la realizzazione dell’omonimo film, totalmente incentrato sulla figura di Luciano Berruti considerato da tanti la personificazione del pensiero eroico.

Bellissime immagini, ambientazione,musica e fantastica la frase con cui Luciano inizia il promo….Non c’è nulla di impossibile…..

Guardate, emozionatevi e cercate anche voi di capire cosa ci piace di questo fantastico movimento, una poesia su due ruote……

 

tomas.z

Nova Eroica

Nova-Eroica_Italian-gravel-road-modern-retro-classic-Tuscany_pros.jpg

Dopo qualche edizione partecipata, a quella che sicuramente reputo una fantastica manifestazione di nome L’Eroica di Gaiole in Chianti percorsa con bici ed abbigliamento d’epoca, e dopo aver gustato il trailer della prima edizione de La Nova Eroica, questa volta pedalata con biciclette moderne e superleggere,  credo che nei prossimi anni sarà obbligatorio partecipare…. basta dare uno sguardo alle immagini per “capire” quello di cui sto parlano……amore a prima vista……guardare per credere.

eroica-1.png

tomas.z

La nostra Eroica

2 Ottobre 2016, una festa, un incontro, un condividere, un sudare, un emozionarsi, uno stupirsi e una gran voglia di poter raccontare tutto quello che si è vissuto prima , dopo e durante questa bell’ emozione chiamata L’Eroica….

In tre, collaudati, affiatati e complici, abbiamo deciso anche quest’anno di regalarci un’emozione che ci porteremo dentro per tantissimo tempo…..perché l’Eroica è questo: un’Emozione.

Partenza ore 7:00 AM puntualissimi per il percorso da 135 km con i suoi 2350mt di dislivello, sudore e polvere. Biciclette pesanti, rapporti durissimi, freni inesistenti ma tanta e tanta voglia di tornare alla riscoperta di un mondo che sembra dimenticato ma che non è temporalmente tanto distante da noi….

Paesaggi d’incanto e tanto divertimento ci hanno accompagnato per ogni chilometro percorso.

Ogni ristoro incontrato era una festa paesana con degustazioni di fantastiche specialità che alleviavano le fatiche degli atleti.

E dopo 7 ore e qualche minuto….l’agognato arrivo con la festa che si protrae fin sotto al tentone che ospitava il pranzo  (o cena) offerto dall’organizzazione.

 

Felicissimi di questa nostra impresa stiamo già progettando quella che sarà l’edizione del prossimo anno….perché l’Eroica è amore a prima vista, puro, incondizionato che ti rapisce, ti coinvolge e non ti lascia indifferente a queste emozioni.

E mentre si rientra in auto verso casa……c’è chi ha bisogno di recuperare le forze…

 

tomas.z

L’Eroica

Prendetevi qualche momento…..un buon bicchiere di vino rosso, le luci leggermente abbassate. Assaporate e percepite che cos’è l’Eroica… la Woodstock della bici eroica e dei tempi oramai smarriti.

Per me è stato amore puro e con un po di nostalgia attendo ottobre 2016 per poter reimmergermi in questa atmosfera magica che non può lasciare indifferenti.

tomas.z

Eroica…. goduria pura.

Colori bellissimi, profumi inebrianti, un’atmosfera sia il sabato che la domenica d’altri tempi, fatica, sudore ma tanta soddisfazione….ecco cos’è stata per noi l’Eroica di Gaiole in Chianti. Tanto ci aspettavamo e tanto abbiamo ricevuto.

Migliaia di appassionati di biciclette storiche si sono dati appuntamento per pedalare assieme, su dei percorsi difficili da  trovare altrove, ma anche per mostrare ad altri intenditori il proprio gioiello a due ruote.

20151003_184128[1]

20151003_184135[1]

Coinvolgente il mercatino allestito che dava la possibilità di acquistare dei veri e propri pezzi di storia o di curiosare tra questo e quel componente che magari si stava cercando da tanto tempo.

20151003_181102[1]

20151003_190354[1]

20151003_190407[1]

La sera di sabato ci siamo concessi una cena assaporando del buon vino e degustando le prelibatezze della terre toscane ben consci di quel che ci attendeva la mattina seguente.

20151003_203502[1]

La domenica mattina la sveglia è suonata presto e dopo aver indossato i nostri abbigliamenti storici”  ci siamo recati in zona partenza per iniziare un’avventura di cui tanto abbiamo letto ma su cui rimaneva un’incognita per gambe e testa….

20151004_064336[1]20151004_081154[1]

20151004_081845[1]

Partenza alla francese per quello che per noi è stato il percorso da 135 km e quasi 2400 mt di dislivello con circa 90 km di strade bianche, da percorrere con delle bici del secolo scorso dal considerevole peso ma dal forte carattere.

Bellissimo il video che documenta la prima salita di giornata…..guardatelo!!!!

Il meteo ha reso ancora più “Eroica” questa giornata difatti ha piovuto per gran parte del percorso…ma chi ha mai pensato di abbandonare?

Le salite si presentavano sempre molto arcigne e quasi sempre sterrate ma con tanta caparbietà e “gusto nel soffrire” abbiamo preso di petto ogni problema (anche meccanico) e risolto. Veramente degna di nota la salita delle “SANTE MARIE” durissima e praticamente impossibile da percorrere sulla bici……impossibile per gli altri ma non per noi che siamo riusciti a scollinare senza mai posare il piede a terra.

20151004_083429[1]20151004_092149[1]

Dopo 6 ore e 45 pedalate, ma 7 ore e 45 reali (ci siamo fermati praticamente tre volte ai ristori per rifocillarci e sistemare le nostre bici), siamo rientrati a Gaiole terminando la nostra impresa epica che sicuramente avrà un seguito.

20151004_162517[1]

Dopo una doccia e una cenetta veloce ci siamo immersi nuovamente nel mercatino facendo una scappata anche al nuovissimo “Eroica Caffè” con annesso museo del ciclismo per poi rientrare in tarda serata a casa.

20151004_182245[1]20151003_180801[1]

Un’esperienza diversa e da condividere con amici per gustare a fondo un territorio e una storia veramente unici.

tomas.z

Domenica saremo EROICI?

Eroica

Conclusa la stagione agonistica, come detto nei giorni scorsi,  adesso ci si può concedere la libertà di pedalare senza l’assillo del risultato-performance…. così dopo uno scambio di idee ed esperienze personali, abbiamo deciso che domenica si percorreranno le fantastiche strade bianche toscane portando a spasso le nostre Biciclette Eroiche.

Tomas, Gualtiero e Luca…..ecco i tre atleti del Bussola Mtb Racing Team che nel fine settimana sono chiamati a pedalare nelle terre Senesi sul percorso de L’Eroica di Gaiole in Chianti che proprio domenica coinvolgerà circa 6000 amanti delle biciclette storiche.

wpid-20150829_165810.jpg

Gualtiero e Tomas nel l’Olimpica strade bianche svolta a settembre

Per noi sarà sicuramente il percorso di 135km con ben 90km di strade bianche divise in vari settori e ben 2300 mt di dislivello, con la famosissima salita del Monte Sante Marie, fatta anche dai proff. nella gara a loro dedicata, dove la vera sfida è farla sui pedali…..

EROICA4

Monte Sante Marie

La manifestazione, oltre al tracciato da percorrere in bicicletta tassativamente storica, serve a far scoprire degli scorci di Toscana ormai dimenticati e soprattutto dei profumi che sono la vera caratteristica di questa regione. I ristori infatti, ricavati tra i più bei borghi d’Italia, sono pure loro Old Style con la famosissima ribollita, uova sode, crostata di frutta casereccia, salame da accompagnare con del fantastico vino rosso.

Eroica 2Eroica 3

Le biciclette sono pronte e tirate a lucido, l’abbigliamento storico già in valigia… il meteo sembra sorriderci… e allora che divertimento sia!!!

20150815_075738[1]

La Legnano di Tomas (1964)

tomas.z