Parigi-Roubaix 2017 – Highlights

Ieri si è corsa una delle più importanti gare del calendario World Tour, la Parigi Roubaix.

La vittoria è andata ad un vero e proprio gladiatore di nome Greg Van Avermaet (Team BMC) che ha saputo reagire ad un paio di momenti di particolare sfortuna con rabbia e concentrazione…. quando tutti pensavano fosse tagliato fuori dal gruppo dei migliori ha saputo martellare sui pedali,  riacciuffarli ed andare a vincere in volata nel famosissimo velodromo di Roubaix.

skysports-greg-van-avermaet-paris-roubaix_3927694

Bene si sono comportati anche i ragazzi della Trek Segafredo, sempre al centro dell’azione con John Degenkolb e Jasper Stuyven .

bettiniphoto_0279220_1_2000px

Parigi Roubaix 2017 Parigi Roubaix 2017

tomas.z

Annunci

Finish is at the finishline

Tradotto sta a significare che la fine è oltre la linea del traguardo. Esercizi di volata lunga per John Degenkolb in forza da quest’anno al team Trek-Segafredo. Le smorfie del viso lascia traspirare l’impegno profuso in questo genere di esercizio.

 

 

tomas.z

 

40-20…. ecco la dimostrazione pratica

Se qualcuno di voi ciclisti 2.0 non avesse ancora ben chiaro il significato di 40-20, lo invito a guardare questi ultimi 800 mt della tappa  Peña de Cabarga alla Vuelta a España 2016 appena terminata.

Contador, Quintana, Froome, Chaves, Valverde…..tutti i migliori assieme ma quando Nairo vuole attaccare…..solo uno rimane a ruota….con la telecronaca di Riccardo Magrini sarebbe il top comunque buona visione!

 

La zampata di Froome

Spettacolare la tappa di ieri alla Vuelta con un arrivo in salita molto impegnativo, e con un Froome (Team Sky) che lascia il segno mettendo dietro la maglia rossa Quintana (Team Movistar) che comunque non ha perso molta strada.

 

La classifica generale vede ora Quintana con 54 secondi su Froome e 1,05 su Valverde.

 

tomas.z

Tour de France 2016

A poco più di una settimana dall’inizio della gara a tappe più importante al mondo gustiamoci la promo :

Gli atleti sono pronti…..le squadre praticamente tutte delineate …..e voi siete pronti ad emozionarvi???

tomas.z

Lo Squalo azzanna la preda!

Fino a questo momento abbiamo concesso poco tempo al 99° giro d’Italia che oggi ha visto la sua conclusione, ma ora dobbiamo dare gli onori a Vincenzo Nibali (Team Astana), che con una rimonta spettacolare nelle due ultime tappe di montagna, è riuscito a far sua, per la seconda volta, il Trofeo senza fine.

 

Spettacolare la tappa di sabato dove Vincenzo, in seconda posizione a 44 secondi da Esteban Chaves (Team Orica Green Age), da fondo a tutte le sue energie e fa sua la maglia rosa.

 

CHAPEAU per Vincenzo che si dimostra tutto il suo valore e la sua caparbietà.

 

 

tomas.z

Prima tappa…..prima maglia Rosa

E’ iniziato ieri il 99esimo Giro D’Italia con una crono individuale di 10 km che ha consegnato a Tom Doumoulin (team Gian Alpecin) la prima maglia rosa per un nonnulla (un centesimo).

Così la prima classifica generale:

1 NED DUMOULIN Tom TEAM GIANT – ALPECIN 11:03 0:00
2 SLO ROGLIC Primoz TEAM LOTTO NL – JUMBO 11:03 0:00
3 CRC AMADOR Andrey MOVISTAR TEAM 11:09 0:06
4 SWE LUDVIGSSON Tobias TEAM GIANT – ALPECIN 11:11 0:08
5 GER KITTEL Marcel ETIXX – QUICK-STEP 11:14 0:11
6 ITA MOSER Moreno CANNONDALE PRO CYCLING TEAM 11:15 0:12
7 LUX JUNGELS Bob ETIXX – QUICK-STEP 11:16 0:13
8 SUI CANCELLARA Fabian TREK – SEGAFREDO 11:17 0:14
9 AUT BRANDLE Matthias IAM CYCLING 11:17 0:14
10 SUI DILLIER Silvan BMC RACING TEAM 11:19 0:16

Di seguito gli Highlights di oggi:

 

tomas.z