Fine anno in mtb

Per salutare la fine dell’anno, abbiamo deciso di fare un’uscita in gruppo “piccante” in sella alle nostre mtb…..
Appuntamento per domani ore 9:30 al Leone di Bussolengo e dopo un veloce trasferimento su asfalto vi guido verso i bellissimi single track e i durissimi strappi della campagna attorno a Custoza..
Uscita non adatta ai deboli di cuore!!!!!! Ci sarà da sudare!!!!!

tomas.z

Annunci

Diapositive delle uscite di Natale

Parecchi le uscite fatte in questi giorni di “vacanza”….si va dalle uscite lunghe su strada….

IMG-20131227-03590 IMG-20131227-03584 IMG-20131227-03595 IMG-20131227-03583

IMG-20131227-03600

con tanti amici…..

alle uscite tecniche e divertenti in mtb alla scoperta dei fantastici scenari della Valpolicella…

IMG-20131228-03604 IMG-20131228-03608 IMG-20131228-03603

agli usuali test a sorpresa della WADA per il passaporto biologico dei nostri atleti…

IMG-20131228-03609 IMG-20131228-03610

e per finire alle uscite in solitaria per smaltire le fatiche……

IMG-20131229-03618

Anche per Federico sappiamo che la stagione procede a pieno ritmo su e giù per il Pian di Castagnè con lo scatto fisso…

IMG-20131225-WA0000

Per domani….lunedì 30.12, prevista un’uscita in bici da corsa con ritrovo al leone ore 10:00, tutti invitati…

 

 

tomas.z

Nebbia ,pioggia, freddo e……

Ecco gli ingenti di oggi per tre impavidi del team che anche oggi, la vigilia di Natale, hanno deciso di avventurarsi con la stradale in zona lago.

Ritrovo ore 10 in punto con lo scrivente, Luca, Gualtiero e farci compagnia si aggiungono Gianni e Enrico Bailoni, il forte atleta del team Barbieri….

Partenza appunto con una discreta nebbia e una umidità del 99,9%, ma poco importa e oramai lo abbiamo ben capito che se un ciclista ha voglia di pedalare e supportato da una discreta grinta….nulla lo può fermare (a parte la sfiga). Risalita la gardesana in zona Flower ci rendiamo immediatamente conto che in Lake Zone, oggi, il tempo no migliora come di solito siamo abituati, anzi, inizia anche una leggera pioggerellina molto fastidiosa.

Arrivati a Lazise, proseguiamo per Bardolino e decidiamo di risalire il Pigno per poi dirigerci verso la Valpolicella….una volta presa la strada per Affi, mi è venuta la fantastica idea di entrare in ciclabile, per non recare disturbo agli automobilisti è in quel momento, dopo neanche un’ora e mezza, che si decide la mia uscita…..taglio al tubolare posteriore, non riparabile neanche con una bomboletta di gonfia ripara e presa la via più breve di casa, gonfiando quel che si poteva la ruota, evitando di chiamare così la mia dolcissima metà che sicuramente non sarebbe stata contenta di venirmi a recuperare in giro con tutte le commissioni che aveva da fare, in una giornata come oggi…

I miei compagni di uscita hanno proseguito verso il giro stabilito mentre io sono riuscito a rientrare senza altri problemi….ultimamente, come dicevo prima, la sfiga sembra avermi preso bene di mira, visto che nelle ultime tre uscite, in una sono caduto e nelle altre due sono stato costretto a rincasare prima del dovuto per forature… pazienza….

Faccio comunque a tutti gli amici, al Presidente, a chi segue il team e il blog, un grandissimo augurio di un sereno e felice Natale…….

BaitaNatale

 

IL FUTURO COMINCIA DA MUD AND ROCK MTB SCHOOL

Serata interamente dedicata ai nostri giovani atleti. Come saprete la scuola di MTB – MUD AND ROCK – composta da alcuni membri del nostro team, è diventata parte integrante del TEAM BUSSOLA. Vincenzo Pugliese, Marco Zini, Gregori Andrea e Vecerina Elisa aiutati da Barbara Farina hanno costruito in meno di un anno un bike park permanente a Fumane. Hanno partecipato ai corsi dell’Accademia di Mtb titolandosi per poter insegnare ai ragazzini questo nostro bellissimo sport. In questa occasione è stata presentata anche la divisa 2014 del TEAM BUSSOLA – MUD AND ROCK .
20131222_19474820131222_19545020131222_19545620131222_19563220131222_213920

Foto di rito e poi via tutti ad indossare la nuova divisa invernale.

20131222_213550

Vi ricordiamo che tutto questo esiste grazie a Gregori Andrea che è riuscito a mettere a disposizione una parte dei campi sportivi di Fumane oltre che la sede, a Vincenzo e Marco instancabili lavoratori che hanno realizzato tutto il bike park ad Elisa che ha curato tutta la parte burocratica e di pubbliche relazioni e Barbara che aiuta tutti in qualsiasi modo. A tutti un grazie meritato per essere riusciti a creare un gruppo molto affiatato,  per essere dei bravi istruttori e per la loro capacità di far imparare, giocando, tutte le tecniche della mtb.

VI RICORDIAMO CHE LA MUD AND ROCK MTB SCHOOL ORGANIZZA CORSI DI MTB, CENTRI ESTIVI PER RAGAZZI, CORSI PER DONNE CHE VOGLIONO AVVICINARSI ALLA MTB E USCITE CON ACCOMPAGNATORI ANCHE PER TURISTI.

GRAZIE GARY

Dopo aver inserito la foto del Paolo Rizzi con la sua Paragon 29′ mi sono ricordato dell’incontro avuto con Gary Fisher in occasione della Salzkammergut del 2007. Pur dopo 100 km di gara Gary è sempre molto disponibile con tutti e dispensa a desta e a manca baci e abbracci. E’ un tipo veramente incredibile, semplice e alla portata di tutti. Se penso che ha creato la Mountain bike e la maggior parte dei brevetti che oggi usiamo sono suoi, 29er in primis………….tanto di cappello.

SALZKAMMERGUT 2007

SALZKAMMERGUT 2007

PER CHI PENSA CHE LE 29 ER SIANO UN FENOMENO RECENTE……

Per chi pensa che le 29 pollici siano bici nate qualche anno fà, ho una prova che metterà in crisi tanti. La foto sotto è una delle prime 29er vendute. E’ una GARY FISHER PARAGON con forcella Marzocchi e v-brake, telaio in alluminio. Venduta nel 2002 (la 29 è stata realizzata da Fisher nel 2001) al nostro Paolo Rizzi che l’ha usata per un bel pò di anni e che tuttora frequenta la nostra officina. Nel 2002 avevamo venduto 5 29er di cui 2 biammortizzate (Sugar 292). Con il peso piuma di quasi 12,5 kg erano veramente all’avanguardia e pionieri chi le aveva prese. Troppo avanti……….

PAOLO RIZZI

PAOLO RIZZI

DOMENICA SI ESCE IN MTB

Visto le temperature degli ultimi giorni e le previsioni non troppo ottimistiche, ci troviamo alle 9.00 davanti al negozio in mtb. Uscita natalizia tranquilla, magari andiamo a fare il giro del piccolo Stelvio con rientro via centro città. Raccomando la divisa e tutto ciò che è natalizio sulla bici o sul biker. Facciamo colore e calore magari con un bel brulè.santabike1