I Giovanissimi in prima linea

Anche le categorie giovanili domenica  hanno gareggiato in quei di  Roè Volciano BS e hanno dato lustro al team con tutti gli atleti nei primi dieci posti.

image

image

Partiamo con la Denise Vecerina con la vittoria della sua categoria, Giulio Marinelli 4*  e Jacopo Bonazzi 8*.

image

image

Enrico Giambenini 10* tra gli esordienti 2* anno e Riccardo Sartori 8* in quelli primo anno.
Nono posto per Avesani Sebastiano nella durissima categoria Junior, protagonista di un ultimo giro fantastico dove ha conquistato due posizioni.

image

image

image

Quindi giornata densa di soddisfazioni per il Team Bussola Mud & Rock. Grandissimi tutti!

tomas.z

Scritto con WordPress per Android

Annunci

Chris Froome conquista il Parigi e il Tour.

Sugli Champs-Élysées Chris Froome festeggia il secondo Tour de France vinto in carriera e questa volta lo chiude con un vantaggio minore sul secondo classificato, Nairo Quintana, che si piazzò dietro di lui anche nel 2013 ma con oltre 4′ di distacco, mentre questa volta il suo ritardo è solo di 1′ 12″. Per la prima volta in carriera sul podio del Tour troviamo Alejandro Valverde anch’egli della Movistar come il colombiano, che al termine della tappa di ieri si è sfogato in un lungo pianto di gioia.

213536700-30aed825-21b8-40a4-b8be-e0b40d3f2964

froome5

A tanti sportivi questo campione non risulta simpatico ma personalmente lo trovo veramente speciale per la sua grinta e quel modo un po’ particolare che ha di pedalare. Il team Sky si pone davanti a tutti e si dimostra una squadra veramente fortissima e completa.

froome-fb1-800x600

Classifica Finale:

classifica-finale-tour-de-france-2015

tomas.z

 

Davide Passarini fa il botto!!!!

…E sbanca una fantastica Lessinia Legend.
Mai come oggi si è visto un grande spirito di squadra e una unione tra tutti gli atleti del Team.
Ore 7:00 ritrovo in zona camper per i preparativi con una temperatura frizzante che invoglia sicuramente a pedalare.

image

image

image

Tomas, Davide, Walter e Luca optano per il percorso Classic mentre gli eroi Mirko e Marco Marini scelgo il durissimo Extreme.
Ore 8:00 una leggerissima pioggerellina fa da start a tutti gli atleti e si inizia con una salitella tosta su asfalto che immette poi in un sentiero sempre con pendenza positiva. La partenza mia, di Luca e di Walter è da formula uno….trenino compatto e velocità alta tanto che ci portiamo velocemente sulla testa della corsa.
Dopo una mezz’ora di continua salita tallono da vicino Walter che ha un ritmo perfetto per me, mentre Luca si è già involato in solitaria.
Purtroppo per me la sfortuna continua a farmi compagnia e foro all’anteriore sulla prima discesa…..sembra che il lattice faccia il proprio dovere ma dopo qualche centinaio di metri sono obbligato a una sosta per il primo fast e dopo poco altra sosta per il secondo fast.
Perdo un sacco di tempo ma non mi demoralizzo e mordo il  manubrio cercando di recuperare posizioni. Riesco a riprendere Mirko e faccio un bel tratto con lui fino al Monte Tomba dove Classic e Extreme si separano.
Dal monte Tomba si scende rapidamente verso Bosco e qui è goduria pura….si scende a velocità folli con discese bellissime e per nulla pericolose tutte da guidare.
Si arriva tra due ali di folla che applaudono la fatica  degli atleti e chiudo con un 17° posto assoluto e settimo di categoria.

image

Tutto il Bussola Mtb racing team compie un’impresa piazzando ben quattro atleti nei primi 20 con Davide che conferma il trend positivo vincendo la sua categoria mettendo una ciliegina su di un torta  che da tempo sta confezionando…. secondo posto Walter M1 e terzo posto Luca Elite master. Fantastici!!!!
Al traguardo ci scappa pure una foto ricordo con la mitica Paola Pezzo.

image

Che team!!!!!!
image
Cosa vi sembra. ….è contento Davide in questa foto?????
Per quanto riguarda i nostri atleti impegnati sul Extreme, Mirko dopo tante forature termina 67° e Marco 89°….eroi!!!!
Ancora complimenti ai miei compagni di viaggio che oggi hanno dato Spettacolo allo stato puro…. e agli invidiosi lasciamo rosicare….chi ha orecchie intenda!!!
Il nostro motto oggi è più che mai azzeccato…..sempre pronti a dare spettacolo!!!!

tomas.z

Scritto con WordPress per Android

Lessinia Legend…..ci siamo.

Che sia il percorso Extreme (125 km per 4600 mt di dislivello) o il percorso Classic (53 km per 1940 mt di dislivello) domenica prossima sarà Lessinia Legend.

lessinia-legend-2015Manifesto-Lessinia-Legend-2015

Diamo uno sguardo al programma e logistica direttamente dal sito ufficiale:

SABATO 25 LUGLIO 2015

10.00 – 19.00 – Lessinia Legend Expo – Piazza della Chiesa – Bosco Chiesanuova

14.00 – 19.00 – Verifica tessere e ritiro kit race – Piazza della Chiesa – Bosco chiesanuova

DOMENICA 26 LUGLIO 2015
06.00 – 07.00 – Verifica tessere e ritiro Kit Race

10.00 – 19.00 – Lessinia Legend Expo

08.00 – Partenza Lessinia Legend 125KM

08.01 – Partenza Lessinia Legend 50KM

10.30 – Arrivo vincitore Lessinia Legend 53KM

11.00 – Flower Cerimony Lessinia Legend 53KM

13.30 – Arrivo vincitore Lessinia Legend 125KM

14.00 – Flower Cerimony Lessinia Legend 125KM

12.00 – Pasta Party aperto a tutti

PARTENZE

– 08.00 – Partenza Percorso Lessinia Legend 125km

– 08.01 – Partenza Percorso Lessinia Legend 50km Categorie Amatoriali.

– 08.02 – Partenza Pedalata Ecologica Lessinia Legend 50km.

CONTROLLO TESSERE

Il controllo delle tessere degli atleti delle categorie agonistiche è di competenza del Collegio dei Commissari di Gara.

Il controllo delle tessere degli atleti delle categorie amatoriali è di competenza del Comitato Organizzatore. Gli eventuali casi particolari segnalati saranno valutati dal Collegio dei Commissari.

La verifica tessere avverrà presso la segreteria di gara presso il Teatro Vittoria di Bosco Chiesanuova, con il seguente orario:

– sabato 25.07.2015 ore 14.00-19.00

– domenica 26.07.2015 ore 06.00-07.00

La verifica tessere degli atleti delle categorie Elite ed Under 23 verrà svolta solo domenica 26.07.2015 ore 06.00-07.00.

 SERVIZI

Segnalazione del percorso, davantino con fascette, cronometraggio, soccorso medico, parcheggio gratuito, ristori lungo il percorso, ristoro finale, pasta party, classifiche on-line, lavaggio bici, docce, area team, accesso area expo, area camper gratuita. A tutti gli iscritti verrà consegnato un welcome kit contenente prodotti vari offerti dagli sponsor. In caso di cancellazione o sospensione dell’evento per cause di forza maggiore non imputabili all’organizzatore, la quota di partecipazione non verrà rimborsata.

 RISTORI

Lungo il percorso saranno posizionati dei punti di ristoro.

 RISTORI CLASSIC

Vedi specifica alla pagina del Percorso Classic: CLICCA QUI

 RISTORI EXTREME

Vedi specifica alla pagina del Percorso Classic: CLICCA QUI

 CRONOMETRAGGIO

Il cronometraggio sarà gestito da SDAM-Championchip. Per poter essere inserito in classifica, ogni concorrente, se non in possesso, dovrà munirsi di apposito trasponder noleggiabile all’atto della verifica tessere.

11267538_818219751588850_6340782558842594776_n

Per hi volesse maggiori info basta cliccare qui per essere re-indirizzati al sito ufficiale dell’organizzazione.

La fortuna è cieca ma la sfiga…..ci vede molto bene!

Giornata caldissima, al limite del sopportabile  quella vissuta ieri di ieri in quei di Sassuolo per la GF della Ceramica, gara facente parte del circuito Mtb Ahead.

wpid-20150719_080500.jpg

Tomas, Davide, Luca, Walter e un rientrante Nicola Busola si presentano pronti ed aggressivi ai nastri di partenza con un termometro in grigia che segna 40,9 gradi…..una vera sofferenza.

10622846_718760594871309_1958712139743930038_n

Si spera in una partenza tranquilla ma i primi 5 km di pianura vengono aggrediti, con il trenino Nicola-Luca-Tomas che procede spedito e recupera posizione su posizione. Da qui in poi è tutta salita fino al GPM con 1750 metri di dislivello da scalare in poco meno di 30 km. Caldo polvere e tanta fatica….Luca paga più di tutti queste temperature e si vede proprio che fatica più del dovuto….si stacca, recupera, si stacca un’altra volta e attorno al venticinquesimo km non lo vedo più. Per quanto mi riguarda sento di andare benino, ho un paio di ragazzi pari categoria a distanza e sento la gamba discretamente tonica…. arrivati finalmente a GPM ci aspetta una lunghissima discesa, veloce e senza particolari insidie….ma purtroppo rimango appiedato praticamente subito da una foratura alla ruota posteriore. Tento con il primo fast ma niente da fare, tento con un secondo e una bomboletta di Co2 ma ancora niente e cosi decido di proseguire con la gomma sgonfia sperando di riuscire ad arrivare almeno al traguardo.

Mi sorpassano praticamente tutti….ma dopo un po’ giunge il mio salvatore….Luca Speri ,in totale crisi, riesce a raggiungermi e mi aiuta con una nuova camera…. perdiamo circa mezz’ora tra tutte le riparazioni necessarie ma con caparbietà e sofferenza riusciamo a tagliare il traguardo.

Come detto ad inizio pagina riesco a ricordare caldo polvere e tanta fatica……ma è andata anche questa.

IMG-20150719-WA0009[1]

Tantissimi i ritiri di oggi e dobbiamo segnalare anche l’abbandono di Nicola e Walter che non riescono a portare a termine la gara. Bella esperienza in luoghi non usuali per noi, adesso bisogna riposare qualche giorno perché domenica è di nuovo gara!

tomas.z