La vera grinta…..

Quando si vedono certe cose non c’è bisogno di spiegazioni, aggettivi o complimenti….questa è veramente la Grinta che i bambini ci insegnano…..guardate i piccoli atleti del Team Bussola Mud & Rock cosa combinano sabato alla Durellina di San Giovanni Ilarione…..piccoli ma veramente grandi…..

tomas.z

Annunci

La Durellina

Prestazione Magistrale!! Solo cosi possiamo definire la giornata di sabato 25 aprile alla Durellina in quel di San Giovanni Ilarione da parte dei nostri giovanissimi.
Il Team della Mud&Rock ha vinto il trofeo messo in palio dal Team Basalti che con una magnifica organizzazione, ha tracciato un percorso, finalmente, degno dello sport che pratichiamo, ma andiamo ai nostri piccoli atleti.

image

image

La nostra squadra si conferma Pink Power, le nostre piccole donne hanno dimostrato ancora una volta di essere davvero terribili, praticamente si sono accaparrate tutti i posti più alti del podio nelle loro categorie e a volte anche gli altri posti a disposizione. G3 vittoria di Elena Dal Ben terzo posto per una sempre più agguerrita Giulia Tosi quarto posto per la Letizia Zanandreis.

image

G4 vittoria di Matilde Turina, una forza della natura, notare che è arrivata terza assoluta dopo i primi due maschi. G5 vittoria di Chiara Pontara che con tenacia e voglia di riscatto ha avuto ragione della sua diretta rivale per il titolo finale. G6 vince Sara Vicentini che conferma la sua leadership con una prova di forza straordinaria. Seconda la splendida Marta Zini che con grande pazienza e tenacia è riuscita a portarsi dal quarto al secondo posto su di un percorso molto duro e selettivo riuscendo ad avere ragione di avversarie molto forti.
La nostra piccola grande donna Elisa Pontara porta a casa un secondo posto dietro ad una avversaria decisamente il doppio di lei.

image

image

I maschi non sono comunque stati da meno. Andrea Foroni, grandissimo, vince la categoria G2 mentre Riccardo Doná vince la categoria G3 con grande autorevolezza. Nei G4 abbiamo un quinto posto di Enrico Manzani e nei G5 un ottavo posto di Matteo Corsi. Nei G6 grande prestazione sia di Davide Turina che Enrico Dal Ben, rispettivamente secondo e quarto che hanno condotto una grande gara contro avversari forti e un percorso durissimo contraddistinto da una ascesa davvero spaccagambe.

image

Quindi complimenti veramente a tutti ragazzi e maestri che continuano a dare grande lustro al nostro sodalizio con le vittorie e con l’amicizia e il rispetto di tutti gli altri Team di Verona e non. Prossimo appuntamento sabato 9 maggio a Rivoli Veronese per la mini mesa bike. Ride it!

image

tomas.z

Il Durello…..

Una giornata bella (e faticosa) passata assieme a tanti amici e ad un team semplicemente splendido…. Ci si aiuta, ci si aspetta….si condivide; cosa si può chiedere di più???

20150426_124452[1]

20150426_124520[1]

Gli atleti si sono comportati tutti egregiamente su un percorso tecnico ed impegnativo e Luca riesce ad ottenere un’ottima prestazione (decimo élite master) tallonato da un tenace Mirko ed un aggressivo Walter che chiudono la gara ad una manciata di minuti da Luca appunto.

Da segnalare la buona striscia di risultati positivi ottenuta da Davide Passarini che anche ieri termina la propria gara con un tempo strepitoso. Bravissimo Davide….

20150426_130640[1]

Bravi anche Rachid, i Marini Brothers, Marco, Nicola Tumicelli che purtroppo (o per fortuna) ha il suo bel da fare con Giacomo, il nuovo arrivato, che sembra divertirsi nelle sorprese notturne….

Bravi, bravi e ancora bravi a tutti…..

tomas.z

Domani è Durello….

Domani la comitiva si sposta in quei di San Giovanni Ilarione per la Gran fondo del Durello, gara facente parte del Lessinia Tour.

Diamo uno sguardo alle cose importanti da sapere:

REGOLAMENTO

DENOMINAZIONE MANIFESTAZIONE
13° Granfondo del Durello

DATA E LUOGO DI SVOLGIMENTO
La tredicesima edizione della Granfondo del Durello si svolgerà domenica 26 aprile 2015 con partenza
e arrivo a San Giovanni Ilarione (VR) in via Quattro Novembre.

CHI PUO’ PARTECIPARE?
Sono ammessi a partecipare tutti gli atleti di ambo i sessi in possesso di regolare tessera Fci o altra tessera rilasciata da un Ente di Promozione Sportiva aderente alla Consulta Nazionale del Ciclismo. Possono partecipare anche i non tesserati purchè abbiano compiuto i 18 anni e siano muniti di certificato medico di sana e robusta costituzione. Non è consentita la partecipazione alle categorie Giovanissimi, Esordienti e Allievi.

PERCORSO
Sono proposti due percorsi:
Granfondo di 41 km e
Corto (cicloturistico) di 18 km.

SERVIZI COMPRESI NELL’ISCRIZIONE
La quota di iscrizione comprende: segnalazione del percorso, davantino con fascette, cronometraggio professionale con chip, soccorso medico, parcheggio gratuito, ristori lungo il percorso, ristoro finale, pasta party, classifiche on-line, lavaggio bici, docce. Agli iscritti verrà consegnato un welcome kit con prodotti alimentari vari.

RITROVO
Il ritrovo dei concorrenti è fissato per domenica 26 aprile 2015 a partire dalle ore 6,30 presso piazza Aldo Moro, San Giovanni Ilarione (Vr).
Il numero e il kit potranno essere ritirati presso la segreteria dell’evento in via Ca’ Rosse secondo il seguente programma:
– sabato 25 aprile dalle ore 15.00 alle ore 18.00 (escluse le categorie agonistiche: elite, under, junior);

– domenica 26 aprile dalle ore 7.00 alle ore 8.30.

PARTENZA DELLA GARA
La partenza è prevista alle ore 9.30 da via Quattro Novembre, San Giovanni Ilarione (Vr). Le partenze possono essere suddivise in griglie e distanziate a discrezione del comitato organizzatore.
L’entrata nelle griglie è ammessa 15 minuti prima dell’orario previsto per lo scaglione di appartenenza. La partenza da una griglia diversa da quella assegnata, senza autorizzazione scritta del C.O., comporta l’automatica esclusione dalla classifica gara.

ASSEGNAZIONE PETTORALI
L’assegnazione dei pettorali verrà fatta ad insindacabile giudizio del comitato organizzatore tenendo conto della combinazione di vari fattori quali: posizione ottenuta nell’anno precedente, momento di ricevimento dell’iscrizione, regolamenti dei vari circuiti di appartenenza, risultati di rilievo ottenuti.
Sarà prevista una griglia d’onore alla quale potranno accedere gli atleti maschili e femminili delle categorie Open (Elite, under e junior), e, ad insindacabile giudizio del comitato organizzatore, da chi ne abbia fatta richiesta scritta motivata al momento dell’iscrizione.

CRONOMETRAGGIO
Il servizio cronometraggio è affidato alla società TDS – Timing Data Service che agirà in stretta collaborazione con i Giudici di Gara della F.C.I. per la definizione delle classifiche delle varie categorie.
Ogni partecipante alla manifestazione dovrà obbligatoriamente essere in possesso del chip per la rilevazione dei tempi di percorrenza fornito dalla società di cronometraggio: non sono ammessi altri tipi di chip, che vanno altresì rimossi dalla bicicletta.
TDS – Timing Data Service fornirà il chip usa e getta sul numero di gara: gli atleti sono tenuti a rispettare le indicazioni della società di cronometraggio pena l’esclusione dalla classifica finale.
In caso di eventuale non possesso, smarrimento o deterioramento del chip non è assolutamente possibile garantire l’inserimento nelle varie classifiche compilate in base al tempo di percorrenza.
I controlli sono tassativamente obbligatori sia alla partenza che lungo il percorso; il mancato passaggio anche di un solo controllo comporterà l’esclusione dalla classifica, che sarà esposta appena disponibile.

Vediamo ora le griglie…..basta cliccare sulle immagini:

ab

Speriamo che il  meteo si dalla nostra parte……buona gara a tutti…..

tomas.z

Giro del Trentino stage 3

Giro del Trentino, assolo di Pozzovivo

Il lucano attacca a due km dal traguardo. Per lui è il secondo successo stagionale. Secondo Landa, terzo Porte che rimane leader della generale

bettiniphoto_0205336_1_full-U202073401590fFF-U110555408934JPC-620x349@Gazzetta-Web_articolo

Domenico Pozzovivo attacca sull’ultima salita e porta a casa un’ottima vittoria daventi a big della classifica generale con un ottimo Damiano Cunego molto in palla.

Classifica generale — 1. Richie Porte (Aus, Sky) 357,9 km in 9:44’45” alla media di 36,709 km/h ; 2. Landa (Spa) a 22″; 3. Konig (R. Cec.) a 58″; 4. Cataldo a 1’11”; 5. Cunego a 1’13”; 6. Mendes (Por) a 1’15”; 7. Pozzovivo a 1’32”; 8. Meintjes (Saf) a 1’33”; 9. Bardet (Fra) a 1’34”; 10. Zardini a 1’37”.

tomas.z

Freccia Vallone, trionfa Alejandro Valverde

Alejandro Valverde, 34enne murciano della Movistar, ha vinto la 79/esima edizione della Freccia Vallone, 205 km con arrivo sul Muro di Huy. Valverde aveva già vinto nel 2006 e nel 2014. Sul podio Alaphilippe, francese della Etixx, e Albasini, svizzero della Orica-GreenEdge. Poi Rodriguez e Moreno. Una gara segnata da molte cadute, che hanno messo fuori causa Philippe Gilbert e Chris Froome (che però è riuscito a ripartire, seppure con difficoltà). Vincenzo Nibali comunque si è messo in evidenza nel finale.

Diamo un’occhiata all’arrivo con il famoso muro di Huy:

tomas.z