La vecia ferovia 2017

Bussola Mtb Racing Team presente domenica scorsa alla 21esima edizione della “Vecia Ferovia de Val di Fiemme” con il nostro portacolori Rolando Degiampietro, che mai domo di gareggiare, percorre i 41 km e 1050 mt di dislivello, di un percorso velocissimo, in un’ora e 40 minuti alla media considerevole di 24 km/h portando a casa un ottima 64esima posizione assoluta e quinto di categoria M3.

 

wp-image-216518642

Complimenti al nostro Rolando che ora si prende un meritato periodo di stacco prima di preparare il finale di stagione sempre……Full Gas…..

tomas.z

Attenzione Attenzione!!!

Presso il negozio Bussola Cycling Clothing di Pedemonte per tutto il mese di agosto fino ad esaurimento scorte vendita promozionale con sconti dal 20% fino al 50%, inoltre all’interno del negozio super occasioni da 20, 30, 40 euro….

20621289_1973210236247818_8348556947043213044_n

 

20638041_1973696799532495_8648014123088962192_n

E’ il momento di approfittarne……che ne dite?

 

tomas.z

Il Caldo non ferma i nostri ragazzi

Primo assoluto……ecco quello che combina il nostro Rolando DeGiampietro nella cronoscalata Capriana-Monte Corno, infliggendo ben 17 secondi al secondo arrivato.

Neppure un caldo soffocante gli impedisce di confermarsi con lo stesso risultato della scorsa edizione.

Un grosso complimento da tutto il Team.

Una Lessinia Legend veramente eXtrema

Che fosse una gara dura lo si sapeva, ma ieri veramente il meteo ha voluto mettersi tra il fantastico percorso della Lessinia Legend e gli atleti.

La partenza è stata data alle ore 8:00 precise in quei di Bosco Chiesanuova per tutti e tre i percorsi: Extreme, Marathon, Classic. Quasi 1000 i partenti.

Subito dopo il via una leggera pioggerellina ha accompagnato i partenti per poi tramutarsi in un vero e proprio nubifragio dopo qualche chilometro.

Temperature molto basse, qualche chicco di grandine, folate di vento a 100km/h e tanta pioggia ci hanno accompagnato fino al GPM del Monte Tomba dove il Comitato Organizzativo ha deciso, per ragioni di sicurezza, di accorciare di 20 km il percorso Marathon incorporandolo nel Classic.

Video girato da Mirko Zocca posizionato nel rifugio Primaneve per dare assistenza ai ragazzi del team:

Discese decisamente umide e scivolose ma sempre affrontate in sicurezza con gli ultimi strappi che portavano gli atleti a rientrare nella piazza di Bosco Chiesanuova dopo 41 chilometri e 1450 metri di dislivello positivo.

Bussola MTB Racing Team si distingue sul percorso Classic -Marathon con un Marco Veneri che va a vincere a mani basse la categoria M1.

Cristiano Dantone e Michele Marini si inseriscono nei primi 10 della categoria M1.

Tomas, lo scrivente,  giunge 20° assoluto e quinto di categoria M3.

Uno sfortunatissimo Rolando, partito per il percorso Extreme, è costretto a deviare nel classic dopo un colpo di freddo e una paurosa caduta.

Buoni anche i risultati dei nostri atleti sul Extreme con Mirco Rossi che giunge 7°di categoria Master Sport.

IMG-20170625-WA0016

Complimenti assoluti per la gestione della gara da parte del comitato organizzativo che ha saputo prendere la decisione, non semplice, di tagliare il percorso Marathon curando innanzitutto la sicurezza dei bikers.

Ottima anche l’assistenza in gara,  lungo il percorso e  il pasta party finale.

Di seguito le classifiche del Bussola Mtb Racing Team:

Screenshot (8).png

 
tomas.z

 

 

 

 

 

 

Lessinia Legend 2017

Non avere paura di osare….

Ecco come inizia il video promo dell’imminente Lessinia Legend?

E voi avete paura di osare? Quale percorso avete scelto tra Classic, Marathon ed Extreme? Se siete indecisi……..non abbiate paura di osare…..

Naturalmente tutto il Bussola Mtb Racing Team, un gruppo sempre pronto a dare spettacolo,  sarà presente alla manifestazione con tutti gli atleti…..perché quando una sfida viene lanciata….i protagonisti la colgono al volo!

 

tomas.z

 

 

Un’ Atestina Superbike Very Hot

Ieri si è svolta la quarta tappa del circuito Mtb Ahead Tour e più precisamente l’Atestina Superbike, in quei di Este, giunta oramai alla decima edizione.

Location molto suggestiva con partenza all’interno delle mura estesi e una marea di biker partecipanti (circa 850 unità).

IMG_20170611_084217[1].jpg

IMG_20170611_084253[1].jpg

Temperature elevate sin dalle prime ore del mattino hanno contribuito a far diventare ancora più impegnativo un tracciato di per sé già esigente che, con i suoi 40 km e 1400 mt di dislivello, sembra dir poco ma che al contrario ha lasciata sicuramente nelle gambe tanta fatica.

Partenza ore 10 precise con doppio giro nel centro storico per poi inforcare la prima lunga salita di giornata affrontata a velocità notevole sin dai primi metri.

Diversi i punti caratteristici del percorso, ma due sono quelli degni di nota….

Il Dente del Diavolo, uno strappo micidiale posto al culmine di una salita già di per se impegnativa

E Il Muro, un’ascesa vera e propria di 1450 mt di lunghezza con pendenza massima al 27% e pendenza media 22%; numeri che fanno rabbrividire!

Per quanto concerne le discese, tutte molto veloci e con traiettorie ben disegnate, si è dovuto combattere anche con delle nuvole vere e proprie di polvere che coprivano tutto e tutti, lascandoci alla cieca da eventuali insidie.

 

Ottima l’organizzazione di gara, tantissimo personale lungo tutto il tracciato per dare assistenza agli atleti; degno di nota anche il pasta party che il nostro Davide ha apprezzato in maniera particolare.

dav

Il Bussola Mtb Racing Team, come sempre ritorna da Este con degli ottimi risultati ed un ulteriore passo avanti per le classifiche individuali del Mtb Ahead Tour.

Screenshot (6).png

 

tomas.z

Il punto della situazione

Siamo arrivati oramai a metà della nostra stagione agonistica ed arriva anche il momento di definire un bilancio che per il Bussola Mtb Racing Team è sicuramente positivo.

Il Lessinia Tour, dopo la quarta tappa della Soave Bike, vede il nostro team portarsi in seconda posizione.

Screenshot (3).png

Easy Cup, circuito da poco terminato con la Becycle Race di Bergamo il 4 di giugno, ha visto i nostri atleti conquistare posizioni di prestigio sia nella singola gara che nell’intero circuito.

Screenshot (4)

Screenshot (5)

Domenica prossima sarà in campo il circuito Mtb Ahead Tour la quarta tappa, l’ Atestina Superbike e per i nostri portacolori è il momento di raccoglie quanto ben seminato fino a questo momento…..

tomas.z